Commenta per primo

Perde un match ball da mangiarsi le mani il Siena, che esce sconfitto al di là dei propri demeriti contro un Chievo cinico e determinato, ormai salvo. Decide la gara il gol in contropiede di Sergio Pellissier, sempre decisivo contro il Siena, allo scadere del primo tempo. Nella ripresa Siena generoso e polemico con Valeri, che annulla un gol a Paci dopo diversi secondi di attesa, probabilmente su imbeccata di Rizzoli. Finale con forcing dei padroni di casa che però non porta a nulla.

SIENA

Il presidente del Siena, Massimo Mezzaroma: 'Campionato ancora aperto, ci sono risultati strani. Valeri? Non l'ho incontrato dopo la gara, non è mia abitudine. Saranno contenti altri presidenti che in settimana si erano lamentati. La prossima a Roma? Non sarà facile come non lo era oggi. La prestazione però c'è stata'.

CHIEVO

Il difensore del Chievo, Nicolas Frey: 'Il gol è stato annullato subito, loro hanno esultato ma a me è sembrato che Valeri avesse fischiato subito. Il Siena è una buona squadra, equilibrata ed attenta. La gara per noi si è messa poi molto bene. Sono felice per la salvezza quasi raggiunta e di aver terminato la gara da capitano'.