Commenta per primo
Tema caldo in casa Udinese è quello che riguarda il difensore Andrea Coda, trovatosi improvvisamente sul mercato con destinazione Bari. Il calciatore ha già fatto sapere senza mezzi termini di ritenersi un giocatore dell'Udinese e di voler rimanere in Friuli. La palla, o meglio la parola, passa quindi alla società che tramite il Ds Fabrizio Larini, spiega in esclusiva a Il Friuli/Udineseblog la sua posizione.

"L'Udinese ha un accordo con il Bari, per cui se il giocatore vuole, quella è la sua destinazione. Se lui non la gradisce, è un giocatore dell'Udinese e ha un contratto con noi, quindi può rimanere. Oggi parlerò con il suo procuratore per capire la posizione e le ragioni di Coda".

Quindi l'Udinese pensa di poter fare a meno di lui: "Per noi è importante che giochi un anno da titolare, a Bari potrebbe farlo. In rosa qui ci sono già 4 difensori centrali: Zapata, Domizzi, Lukovic e Benatia. Per Coda sarebbe meglio avere la certezza di giocare da titolare fisso".

Sembrava certo il rientro di Mensah. "Non è previsto".