Commenta per primo
Secondo quanto riferisce Sport1, il Bayern Monaco si trova ad affrontare il problema relativo al futuro di Kingsley Coman. L'attaccante francese ha chiesto un ingaggio di 20 milioni di euro lordi per prolungare il contratto in scadenza nel 2023, una cifra considerata improponibile dal club. Il ds Christian Nerlinger ha dichiarato: "Sta diventando una tendenza sempre più frequente quella di perdere giocatori a costo zero ma non vogliamo trascinare la questione a lungo. Il Bayern prenderà in considerazione l'idea di farlo partire al prezzo giusto".