Si è giocata oggi a Villa Park di Birmingham la sfida tra Chelsea e Manchester City, valida per l'assegnazione dell'edizione 2012 della Community Shield, ovvero la Supercoppa d'Inghilterra. Di fronte, come da tradizione, la compagine che ha vinto il titolo di Premier League nella stagione precedente, vale a dire il Manchester City di Roberto Mancini, e quella che ha trionfato invece nella FA Cup, quindi il Chelsea di Roberto Di Matteo campione d'Europa in carica. Comunque andrà, ci sarà sicuramente un tecnico italiano vincitore.

Primo tempo combattuto, con il Manchester City che cerca di fare la partita e il Chelsea che si difende in modo ordinato. La partita si sblocca al 40': Ramires in area per Fernando Torres, il Nino supera di sinistro Pantilimon: 1-0. Poi, in un minuto, cambia il volto del match: prima Savic ferma in modo non troppo ortodosso Fernando Torres lanciato a rete (l'arbitro concede il fallo al Manchester City) poi, 20 secondi dopo, espelle Brasnislav Ivanovic per un brutto intervento su Zabaleta.

La ripresa si apre con il pareggio del Manchester City: è il 53' e Yaya Touré realizza con un preciso destro dal limite dell'area di rigore. Al 60' la perla di Carlitos Tevez: controllo dal limite dell'area e destro che termina sotto l'incrocio dei pali alla sinistra di un incolpevole Cech: 2-1, standing ovation per l'argentino. Passano appena cinque minuti e ci pensa Nasri a portare il Manchester City sul 3-1 su assist di Kolarov. Il Chelsea riesce ad accorciare le distanze a dieci minuti dalla fine con il nuovo entrato Bertrand, ma non basta.

Vince il Manchester City, per il Chelsea ci saranno altri sei titoli in stagione da provare a vincere.

Chelsea-Manchester City 2-3

40' Fernando Torres (C); 53' Yaya Touré (M), 60' Tevez (M), 65' Nasri (M), 80' Bertrand (C)

41' espulso Ivanovic (C)

Chelsea (4-3-2-1): Cech; Ivanovic, Luiz, Terry, Cole; Lampard, Mikel, Ramires; Mata, Hazard; Torres. In panchina Turnbull, Cahill, Bertrand, Meireles, Piazon, Sturridge. All. Di Matteo

Manchester City (4-3-3): Pantilimon; Zabaleta, Kompany, Savic, Clichy; Milner, De Jong, Yaya Toure; Nasri, Aguero, Tevez. In panchina Johansen, Clichy, Kolo Toure, Silva, Johnson, Razak, Dzeko. All. Mancini