Commenta per primo
Raffaele Ciuccariello, l'imprenditore foggiano trapiantato in Piemonte che poco più di un anno fa si propose pubblicamente per acquistare il Torino Calcio, è destinato a diventare il nuovo proprietario del Calcio Como, attualmente in Prima Divisione. L'accordo tra Ciuccariello e l'attuale presidente Antonio Di Bari è stato raggiunto già ieri: le parti hanno firmato un pre-contratto che, salvo sorprese, dovrebbe trasformarsi in cessione vera e propria alla fine di giugno. Di Bari assieme al socio Amilcare Rivetti aveva rilevato il Como in serie D e l'ha riportato in Prima Divisione (la vecchia C1), ma già da alcuni mesi aveva mostrato l'intenzione di cedere la società. Ora, conquistata a fatica la salvezza nell'ultimo campionato, Di Bari ha trovato l'acquirente, che sarà presentato ufficialmente domani alle 19 in una conferenza stampa.