14

Nel corso del week-end potrebbe arrivare la conferma della vittoria per la Juventus del terzo Scudetto consecutivo, ma Antonio Conte rimane concentrato sul presente bianconero e, purtroppo, anche sul presente del calcio italiano, con i fatti di cronaca che portano alla finale di Coppa Italia disputata ieri sera fra Napoli e Fiorentina: "Periodicamente accade sempre qualcosa. Diventa sempre cronaca, ma nessuno fa niente. Ho la sensazione che pian piano si stia sempre più peggiorando e bisogna fare attenzione a non fare i moralisti solo quando accade il fatto ma costruire insieme qualcosa. I segnali che si mandano non sono dei migliori, da parte del sistema, di chi fa le regole, degli addetti ai lavori".

Impossibile non ritornare sull’eliminazione dall’Europa League rimediata giovedì contro il Benfica: "In Europa chi affronta squadre italiane non è mai contento. Abbiamo difficoltà a comprare giocatori da 15-20 milioni di euro. Ma i tecnici italiani sono molto ricercati in Europa. Ancelotti sta facendo benissimo con il Real. Siamo arrivati in semifinale e per tanti era la prima volta. La squadra sta crescendo in campo europeo. L'anno scorso siamo usciti senza rimpianti con il Bayern Monaco che poi ha vinto la Champions. Quest'anno abbiamo dimostrato di essere all'altezza delle altre: il Benfica è sesto nel ranking Uefa, mentre la Juve è solo 17.esima. Stiamo crescendo piano piano e di questo percorso sono soddisfatto. Ai punti avremmo meritato qualcosa in più".

Lo Scudetto è ormai ad un passo e Conte spegne le polemiche a distanza con la Roma: "Io ho sempre fatto grandissimi complimenti alla Roma per il campionato che sta facendo. Ci ha spinto a tirare fuori il meglio da tutti noi: abbiamo una rivale di grandissimo spesso. E' per quello che la Juve ha 93 punti e non ha ancora vinto lo scudetto. Mi auguro che l'anno prossimo anche Napoli e Fiorentina dimostrino il loro valore in Europa, così che possano aiutare la Juve a far salire l'Italia nel ranking Uefa. Negli ultimi due anni l'abbiamo fatto solo noi".

Get Adobe Flash player