3
A poche ore dall'amichevole con il Portogallo, il ct della Nazionale, Antonio Conte, parla ai microfoni di Raisport: "Sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla mia metamorfosi da allenatore a Ct, una trasformazione che ha stravolto i miei ritmi. Certo ho avuto bisogno di un po' di tempo, oggi ho capito e sono sereno. Per temperamento sono sempre portato ad esternare e ad essere trasparente: a volte forse ho ecceduto e questo un po' mi ha amareggiato, perché alcune mie esternazioni hanno creato malintesi".