59
Antonio Conte ha vinto la propria battaglia legale contro il Chelsea, con il club londinese che sarà obbligato a pagare nove milioni di sterline al tecnico italiano come risarcimento dopo averlo licenziato nella scorsa estate. Lo comunica in esclusiva il Times, che già a marzo aveva rivelato di come il tribunale incaricato del caso si fosse riservato di analizzare il caso: entrambe le parti ora sono state informate della decisione presa. 

ABRAHMOVIC, PIU' DI 90 MILIONI PER GLI ALLENATORI! - Con questi 10 milioni di euro la somma che il Chelsea ha pagato agli allenatori licenziati dal 2003, anno di arrivo di Roman Abrahmovic come presidente, è di circa 90 milioni, una cifra che potrebbe anche crescere qualora dovesse essere esonerato anche Maurizio Sarri.

I DETTAGLI - Conte si era recato di persona davanti al collegio arbitrale della Premier League per l’udienza relativa alla disputa con il club londinese, che durava da dieci mesi: l'ex commissario tecnico della nazionale azzurra ha spiegato i motivi per cui avrebbe dovuto ricevere un risarcimento per il contratto interrotto con 12 mesi di anticipo rispetto alla scadenza. La difesa del Chelsea faceva invece affidamento sul comportamento di Conte nei confronti dello staff e dei giocatori: alla fine però il tribunale ha dato ragione al tecnico.