40
Si chiude il dilemma Mario Balotelli: il numero 45 non ha recuperato dal problema muscolare rimediato nella partita contro il Genoa e non sarà a disposizione del Milan per la sfida di domani contro il Napoli; il guaio sarà valutato nelle prossime soste ma i rossoneri confidano di sfruttare la sosta nazionali per risolvere e riaverlo già contro il Torino il 17 ottobre. Emergenza in attacco dunque per il Milan: Mihajlovic avrà a disposizione solo Carlos Bacca e Luiz Adriano e a gara in corso potrebbe rispolverare Alessio Cerci, scomparso dai radar rossoneri nelle ultime settimane.

I CONVOCATI: C'E' HONDA - Sempre assenti i tre francesi Menez, Mexes e Niang, il Milan può invece contare su Keisuke Honda, che ha smaltito l'attacco febbrile e si è allenato con i compagni. Questi i 22 convocati da Mihajlovic per la sfida contro il Napoli.

Portieri: Abbiati, Donnarumma, Lopez;

Difensori: Alex, Antonelli, Calabria, De Sciglio, Ely, Zapata;

Centrocampisti: Bertolacci, Bonaventura, De Jong, Jose Mauri, Kucka, Montolivo, Nocerino, Poli, Suso;
Attaccanti: Bacca, Cerci, Honda, Luiz Adriano.

UN SOLO BALLOTTAGGIO - Tutto fatto o quasi per la formazione di domani, l'unico dubbio riguarda la difesa: certi Ely e Zapata davanti a Diego Lopez, a sinistra Antonelli vuole rientrare e prova il sorpasso ai danni di Calabria, che potrà rifiatare dopo le prime uscite da titolare con la maglia del Milan, con De Sciglio che tornerà a destra. A centrocampo bocciato l'esperimento de Jong mezzala, rientra Kucka dal primo minuto con Montolivo e Bertolacci. Honda ha recuperato, ma alle spalle di Bacca e Luiz Adriano ci sarà Bonaventura, chiamato a riscattare la prestazione con più ombre che luci contro il Genoa. Il probabile undici:

(4-3-1-2) D. Lopez; De Sciglio, Zapata, Ely, Antonelli; Kucka, Montolivo, Bertolacci; Bonaventura; Bacca, L. Adriano.

Federico Albrizio
@Albri_Fede90