13
L'imperativo era vincere e così è stato: la Fiorentina di Vincenzo Montella stasera alle ore 21 allo stadio Artemio Franchi di Firenze ha sconfitto per 2-0 il Cittadella, nella sfida valida per i sedicesimi di finale di Coppa Italia, grazie alla doppietta di Benassi, seppur in 10 dal 27' per il rosso a Venuti a causa di un fallo da ultimo uomo su Celar. Partita fondamentale per il tecnico napoletano, che conserva al momento la panchina, e per la squadra viola in generale, reduce da un solo punto raccolto nelle ultime quattro partite di campionato, con tre sconfitte consecutive. Nonostante fossero assenti tre elementi imprescindibili come Pezzella, Chiesa e Ribery, cui si aggiunge anche Boateng), la Viola ha tenuto in pugno la partita, rischiando pochissimo, se non per l'uscita dal campo con polemiche di Sottil: di fronte la formazione padovana, seconda in classifica in Serie B (in coabitazione con Crotone, Pordenone e Perugia),. Ora affronterà l'Atalanta..