589
Va al Napoli il primo round delle semifinali di Coppa Italia contro l'Inter: colpo a San Siro degli azzurri, che passano grazie a una magia di Fabian Ruiz nella ripresa e si portano a casa un vantaggio importante in vista del match di ritorno (5 marzo al San Paolo).

LA PARTITA - Reduci dalla clamorosa rimonta nel derby, i nerazzurri di Conte faticano a costruire occasioni da rete nel primo tempo e i palloni migliori capitano sui piedi degli ospiti: quello più ghiotto per la squadra di Gattuso arriva a Zielinski sul finale di frazione, ma Padelli è bravo a chiudere lo specchio della porta. Nella ripresa l'Inter prova ad alzare l'intensità, il Napoli si concentra sulle ripartenze e al 57' passa: Fabian Ruiz duetta con Di Lorenzo al limite dell'area, con una finta lo spagnolo si libera di tre uomini e scarica un sinistro a giro che si insacca a fil di palo, alle spalle dell'incolpevole Padelli. L'Inter prova a reagire, Lautaro e Lukaku sfiorano il gol in una mischia in area mentre Eriksen, entrato nella ripresa, ci prova senza successo dalla distanza. Nel finale, è Ospina a negare il pari ai nerazzurri: sponda di Lukaku per D'Ambrosio, il portiere colombiano si tuffa sui piedi del difensore e blocca la sfera difendendo uno 0-1 prezioso. Inter al tappeto, il Napoli fa festa a San Siro.​

A FINE PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE L'APPROFONDIMENTO DI ALBERTO POLVEROSI.