396
Si torna in campo. È la semifinale di ritorno di Coppa Italia tra Juventus e Milan a sancire la ripresa del calcio in Italia dopo l’emergenza coronavirus. Si parte dall’1-1 dell’andata, in palio c’è la finale contro la vincente della sfida tra Napoli e Inter in programma domani al San Paolo. Dirige l’incontro l’arbitro Orsato, al Var c’è Aureliano. Anche per questo appuntamento Calciomercato.com vi offre la moviola LIVE della gara:

LA DESIGNAZIONE

JUVENTUS – MILAN Venerdì 12/06 h. 21.00

Orsato (assistenti Mondin e Galetto; IV uomo Massa; Var Aureliano, aVar Vivenzi)

74' - Ammonito Khedira per un intervento da dietro e in ritardo ai danni di Rafael Leao. Decisione corretta dell'arbitro Orsato. 

43’ - Ammonito Pjanic per una trattenuta su Calhanoglu che lo aveva saltato nettamente in dribbling. Giusta la decisione dell'arbitro.
42’ - Punizione morbida di Calhanoglu, Kjaer non arriva a colpire di testa il pallone per un soffio e viene spinto leggermente da Bonucci, ma Orsato segnala la posizione di fuorigioco di partenza del difensore rossonero. Corretta la decisione, Kjaer era davanti a tutti.​

16' - Espulso Rebic! Entrataccia dell'attaccante del Milan da dietro ai danni di Danilo. Orsato prima tira fuori dal taschino il cartellino giallo, poi dopo essersi rapidamente confrontato col quarto uomo Massa meglio posizionato cambia immediatamente idea ed estrae il rosso per il calcio volante del giocatore rossonero sull'avversario. Decisione corretta dell'arbitro. 

13' - È calcio di rigore per la Juventus. Cristiano Ronaldo controlla il pallone in area col petto, Conti per evitare che il portoghese arrivi al tiro tocca la sfera col gomito del braccio destro. Orsato lascia proseguire, poi viene richiamato dal Var e assegna il calcio di rigore per la Juve. Decisione corretta, Conti cerca il contatto con la palla in modo evidente e aumenta il volume del corpo. 

11' - Davide Calabria ferma volontariamente il pallone con la mano prima che arrivi a Danilo. Poteva starci il cartellino giallo per il terzino del Milan.

4’ - Romagnoli interviene in ritardo su Dybala, Orsato fischia la punizione per la Juve sulla trequarti. Decisione corretta.