5
Dopo le sfide di ieri, che hanno visto il passaggio del turno di Sampdoria, Bologna, Entella e Monza, prosegue oggi il programma del terzo turno di Coppa Italia

Si parte alle 14, con il Torino che ospita il Lecce: soffre ma vince la squadra di Giampaolo, che nei tempi regolamentari va sotto per colpa di Stepinski e pareggia con Lyanco. Ai supplementari decide la doppietta di Verdi, di cui uno su rigore. Vince anche il Cagliari, al quale basta una rete di Faragò per superare la Cremonese

Alle 15 spazio a due match: lo Spezia va a Cittadella: sorridono i liguri, che espugnano il Tombolato con Verde e l'autogol di Benedetti. Vince anche il Cosenza, che batte 2-1 il Monopoli

Alle 16, invece, tocca al Benevento: pesante sconfitta casalinga per Inzaghi, che cede 4-2 ai toscani: decidono Olivieri e una tripletta di Mancuso. A nulla servono le reti di Maggio e Moncini. Sorride il Brescia, che batte 3-0 il Perugia con Bisoli, Ayè e Mangraviti. 

Alle 17 spazio al Crotone, che perde ai rigori con la Spal, mentre il Genoa batte 2-1 il Catanzaro grazie alla doppietta di Scamacca: alla stessa ora il Verona vince ai rigori contro il Venezia, dopo il 3-3 al termine dei supplementari. Alle 17.30 la Fiorentina riceve al Franchi il Padova: finisce 2-1 con il primo gol in maglia viola di Callejon

Avanti anche l'Udinese, 3-1 al Vicenza firmato da Forestieri, Deulofeu e Pussetto. Tre gol anche per il Parma, a segno con Karamoah, autore di una doppietta, e Adorante. Rinviata, invece, Cosenza-Reggiana a causa del focolaio Covid nello spogliatoio degli emiliani.