128

Dopo la qualificazione alla finale di Coppa Italia della Fiorentina nella serata di ieri, è toccato a Napoli e Roma completare il tabellone del torneo. Dopo il 3-2 dell'andata all'Olimpico di Roma, Rafael Benitez ha voluto caricare al massimo l'ambiente fin dalla vigilia per provare a ribaltare sul campo lo sfortunato risultato dell'andata. E' durata solo mezz'ora, tuttavia, la resistenza degli uomini di Rudi Garcia che, dopo non aver concretizzato un paio di occasioni con Destro e Gervinho, al 33' hanno subito il primo colpo (di testa) da parte di Callejon abile a sfruttare un mancato intervento di Benatia su cross dalla destra di Ghoulam. Con il risultato a favore e ampi spazi in campo aperto gli attaccanti del Napoli hanno saputo fare la differenza e prima Higuain sugli sviluppi di un corner e poi Jorginho, lanciato in verticale da Mertens hanno affossato del tutto ogni resistenza degli ospiti che, sotto lo sguardo attento di Diego Armando Maradona hanno alzato definitivamente bandiera bianca con l'espulsione, per doppia ammonizione di Kevin Strootman. 3-0 netto, rotondo e meritato per la prima vittoria stagionale di Benitez su Rudi Garcia che vale ai partenopei l'accesso alla finale contro la Fiorentina.