62
Una doppietta di Pellegrini decide Parma-Roma, ultimo ottavo di finale in Coppa Italia. Senza l'ex di turno Gervinho, D'Aversa perde anche Sprocati, assente per un serio problema famigliare. Dall'altra parte Fonseca recupera Cristante (a sorpresa schierato centrale nella difesa a tre) e in attacco si affida a Kalinic al posto di Dzeko, che sempre per squalifica salterà anche i quarti di finale.

La ripresa si apre con l'ingresso di Inglese per Cornelius, ma a trovare il gol è la Roma con Pellegrini. Poi l'arbitro Pairetto è costretto a interrompere il gioco per qualche istante perché erano partiti gli idranti ad annaffiare il campo. D'Aversa si gioca gli altri due cambi, sostituendo Laurini e Scozzarella con Iacoponi e Kulusevski.

Fonseca risponde inserendo Kluivert per Perotti. Pellegrini fa doppietta trasformando il rigore concesso per un fallo di mano di Barillà sul cross di Florenzi. Che poi lascia il posto a Bruno Peres prima dell'ultimo cambio: Veretout per il match winner Pellegrini, uscito tra gli applausi dei propri tifosi. Mercoledì prossimo la Roma sfiderà la Juve a Torino. 

Coppa Italia - Quarti di finale (ore 20.45 in diretta tv su Rai Uno

Napoli-Lazio (martedì 21 gennaio) 
Inter-Fiorentina (mercoledì 29 gennaio) 

Torino-Milan (martedì 28 gennaio) 
Juventus-Roma (mercoledì 22 gennaio).