11
Sassuolo-Cagliari (calcio d'inizio alle ore 17.30, diretta in chiaro su Italia 1 in tv e e in streaming su Mediaset Infinity) è una partita valevole per gli ottavi di finale in Coppa Italia. Si gioca al Mapei Stadium di Reggio Emilia, è una gara secca: in caso di parità dopo i novanta minuti regolamentari, si andrà ai tempi supplementari e poi eventualmente ai calci di rigore. Chi passa il turno ai quarti trova la Juventus, che ieri sera ha battuto 4-1 la Sampdoria allo Stadium di Torino. 

Curiosità: al Var c'è Marco Serra, reduce dal grave errore commesso lunedì sera a San Siro nel finale di Milan-Spezia: poi il designatore Rocchi lo fermerà per una o due giornate di campionato facendolo ripartire a febbraio dalla Serie B. 
Oltre allo squalificato Djuricic, Dionisi deve fare a meno degli altri indisponibili Romagna, Obiang, Henrique, Traoré e Berardi. 
Dall'altra parte Mazzarri non può contare sugli infortunati Aresti, Bellanova, Ceppitelli, Lovato, Walukiewicz, Grassi, Oliva, Rog, Strootman e Ceter. 
Reduci dalle sconfitte con Roma e Verona, entrambe le squadre torneranno in campo domenica in campionato: il Cagliari riceve la Fiorentina all'ora di pranzo, nel pomeriggio il Sassuolo fa visita al Torino. 

PROBABILI FORMAZIONI
SASSUOLO (4-2-3-1): Pegolo; Toljan, Ayhan, Ruan, Rogerio; Harroui, Magnanelli; Aucelli, Mata, Samele; Defrel. (A disp. Satalino, Peluso, Muldur, Chiriches, Ferrari, Paz, Kyriakopulos, Lopez, Frattesi, Abubakar, Raspadori, Scamacca). All. Dionisi. 

CAGLIARI (4-4-2): Radunovic; Zappa, Goldaniga, Carboni, Obert; Nandez, Ladinetti, Kourfalidis, Lykogiannis; Pavoletti, Gagliano. All. Mazzarri. 

Arbitro: Marchetti, assistenti Del Giovani e Nuzzi, Meraviglia quarto uomo, Serra e Ranghetti al Var.