4
Corapi, mental coach, ha parlato così di CR7 a Tuttosport: "Ho studiato Ronaldo: ha una struttura emotiva molto forte, è uno istintivo con componente razonale. Utilizza la ragione per allenare il suo istinto. Questo l'ha portato ad essere CR7. Quanto accaduto sicuramente avr provocato un cortocircuito emotivo. Come un robot che ha una piccola parte che prende fuoco. Ma in campo non avrà contraccolpi".