92

Il 7-0 dell'Inter contro il Sassuolo ha già scritto un capitolo di storia nerazzurra. Ma la gara del Mapei Stadium di Reggio Emilia verrà ricordata anche per l'ennesimo episodio increscioso con protagonista la curva nerazzurra, rea di aver intonato cori offensivi contro i napoletani durante la partita. A denunciare l'episodio è il senatore del PDL, Antonio Gentile che è intervenuto ai microfoni di Sportmediaset: "I tifosi dell'Inter stanno continuano a chiamare i napoletani 'colerosi e terremotati che col sapone non si sono mai lavati', dopo avere avuto la curva chiusa per razzismo: mi chiedo come possa fare una arbitro di Nola, Russo, a non sospendere la partita in corso".

Gentile afferma di voler andare fino in fondo in questa battaglia: "Su questa cosa non mi fermerò e se Abete e Beretta (rispettivamente presidente FIGC e Lega Calcio, ndr) non vedono e non sentono vedremo che ne penserà il ministro dell'Interno Alfano. E' una vergogna che le partite non vengano sospese in caso di cori come questo, tollerati in un modo indecente da Lega e Figc, due istituzioni in mano al potere torino-milanese del calcio".  La curva nerazzurra è già stata chiusa dal Giudice Sportivo per una giornata in seguito ai cori razzisti durante la sfida contro la Juventus. 

Il video dei cori dei tifosi nerazzurri contro il Sassuolo: