11
La pandemia coronavirus influenza anche il mondo dello sport. Calciomercato.com segue in tempo reale i principali aggiornamenti di giornata.

23.55 In Ungheria i tifosi, da questo weekend, sono tornati allo stadio. Il campionato è ripreso il 23 maggio, ma da oggi, con alcune precauzioni, gli spalti si sono riempiti di nuovo nella sfida tra DVTK e Mezokovesd. LEGGI QUI

23.15
Jean-Michel Aulas, presidente del Lione, ha lanciato una petizione per la ripresa della Ligue 1. LEGGI QUI

21.45 Nessun nuovo contagio in Premier League:
nuova tornata di test, su 1.130 tra giocatori e staff esaminati nessuno è risultato positivo al coronavirus.​

18.10 Vincenzo Spadafora, ministro dello Sport, con un messaggio sulla propria pagina Facebook si rivolge ai lavoratori sportivi: 'Mi auguro che entro lunedì 8 giugno tutti i lavoratori sportivi ricevano l’indennità“. LEGGI TUTTO

15.50 Partirà dall'Austria il mondiale di F1 del 2020.
Il governo di Vienna ha infatti dato il suo parere favorevole alla richiesta degli organizzatori. Ci saranno due gare, entrambe a porte chiuse, il 5 e il 12 luglio sul circuito Red Bull Ring, a Spielberg. "Le due gare di Formula 1 del 5 e 12 luglio 2020 a Spielberg, si svolgeranno senza spettatori". 

09.45 Tifosi allo stadio già a settembre? Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport con la curva dei contagi in calo si potrà lavorare anche a un protocollo per riportare la gente allo stadio. Si studia l'opzione di un posto occupato accanto a due liberi con fine agosto-inizio settembre come possibilità concreta.
09.30 "La quarantena può cambiare". Con queste parole lo storico medico sociale del Bologna, Gianni Nanni, ha confermato ieri che, se la curva dei contagi continuerà la propria discesa allora il protocollo di quarantena potrebbe cambiare anche prima dell'inizio della Serie A.

09.15 Stadi aperti in Polonia, Serbia e Ungheria. Dal prossimo 19 giugno il campionato polacco proporrà una riapertura parziale degli stadicon il primo ministro Mateusz Morawiecky che ha consentito il riempimento del 25 per cento degli spalti. Come riporta la Gazzetta dello Sport dall’inizio di giugno ci proverà pure la Serbia, allo stadio ma rispettando il distanziamento mentre in Ungheria: sarà occupato un posto su cinque.

09.00 La Lega Serie A sta studiando insieme ai club la possibilità e i metodi per "animare virtualmente" le tribune degli stadi in modo da non fornire la visione di uno stadio completamente vuoto. Piace il modello tedesco del Borussia Monchengladbach.

08.45 Il mondo del tennis si sta muovendo. Ci sarà anche l'italiano Sinner nell’evento di beneficienza che si terrà a Berlino dal 13 al 15 luglio. Gli altri partecipanti già annunciati sono Dominic Thiem, Alexander Zverev e Nick Kyrgios mentre per il torneo femminile ci saranno Elina Svitolina, Kiki Bertens, Julia Goerges e Andrea Petkovic.

08.30 Il Governatore del Massachusetts Charlie Baker ha dato il via libera al ritorno agli allenamenti nelle loro strutture delle 5 squadre sportive professionistiche dello stato. Primi allenamenti individuali per il Boston Celtics in NBA.

08.15 Il piano del commissioner della Nba, Adam Silver, è di far ripartire il campionato con partite a porte chiuse nel super campus di Disney World e di ricominciare il 31 luglio. Giovedì ci sarà la votazione dei proprietari, ma c'è la proposta di un format differente con poche partite di regular season e playoff ampliati.

08.00 La Serie A si è spaccata nel voto sulla ripresa e in particolare sulle date della Coppa Italia. In particolare il voto contrario è stato di Milan e Inter, con i nerazzurri che minacciano di schierare la Primavera. La Juve si è adeguata senza esserne entusiasta. La scelta di disputare la finale a Roma è legata al ricordo dei 50 anni da Italia-Germania 4-3. No ai supplementari.