7
Aggiornamento dall'Inail: le denunce di contagio da coronavirus in occasione del lavoro hanno superato quota 43.399, mentre sono 171 le denunce da infortunio mortale, la metà delle quali da personale sanitario e assistenziale. Dai dati Inail emerge che l'età media dei lavoratori che hanno contratto il virus è di 47 anni per entrambi i sessi, ma sale a 59 anni per gli uomini e 58 per le donne per i casi mortali. Nove decessi su 10 sono concentrati nelle fasce di età 50-64 anni (70,8%) e over 64 anni (19,3%). Il 71,7% dei lavoratori contagiati sono donne e il 28,3% uomini, ma il rapporto tra i generi si inverte nei casi mortali: i decessi degli uomini sono pari all'82,5% del totale. A livello geografico, il 34,9% delle infezioni da coronavirus di origine professionale è avvenuta in Lombardia, Regione che ha incidenza sul totale dei decessi del 44%.​