10
Sono immagini scioccanti quelle che arrivano da New York. Gli scatti mostrano i detenuti del carcere di Rikers Island intenti a scavare una nuova fossa comune d’emergenza. L’isola di Hart è il cimitero di chi a New York non ha nessuno che gli faccia un funerale. In questi giorni di drammatica emergenza da coronavirus per la Grande Mela, l’amministrazione cittadina ha ordinato che anziché i normali 30 giorni si attendano solo due settimane per reclamare un cadavere e celebrarne il funerale. Il risultato, come riferisce Corriere.it, è che ogni giorno a Hart Island arrivano 25 morti, mentre prima erano una ventina a settimana.