Commenta per primo
La NBA studia un piano di ripartenza dopo lo stop per l'emergenza coronavirus e pensa fuori dagli schemi: secondo quanto riferito da The Athletic, la Lega di basket nord americana sta valutando di far disputare le partite a Disney World, in Florida. Il parco a tema sarebbe preparato con 12 campi da basket di cui due già pronti per riprese e trasmissione televisiva all'ESPN Wide Wolrd of Sports Complex; stanze singole per ogni giocatore, allenatore, arbitro, staff di franchigie, operatori televisivi e quant'altro; diverse strutture mediche per infortuni; ristoranti, piscine e altre attività di svago per lo staff.