261
Il coronavirus è una pandemia. Calciomercato.com segue tutti i principali aggiornamenti di giornata in tempo reale. 

20.10 - Ecco i punti principali che saranno contenuti nella nuova ordinanza del Governo per fronteggiare la diffusione crescente del coronavirus in Italia:

E' vietato l’accesso del pubblico ai parchi, alle ville, alle aree gioco e ai giardini pubblici.

Non è consentito svolgere attività ludica o ricreativa all’aperto; resta consentito svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione, purché comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona.

Sono chiusi gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, posti all’interno delle stazioni ferroviarie e lacustri, nonché nelle aree di servizio e rifornimento carburante, con esclusione di quelli situati lungo le autostrade, che possono vendere solo prodotti da asporto da consumarsi al di fuori dei locali; restano aperti quelli siti negli ospedali e negli aeroporti, con obbligo di assicurare in ogni caso il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro.

Nei giorni festivi e prefestivi, nonché in quegli altri che immediatamente precedono o seguono tali giorni, è vietato ogni spostamento verso abitazioni diverse da quella principale, comprese le seconde case utilizzate per vacanza.

19.10 - 
Il Primo Ministro inglese Boris Johnson ha annunciato alla nazione la decisione di chiudere pub, ristoranti e palestre per affrontare al meglio l'emergenza coronavirus: "I vostri sacrifici significano che metteremo il Paese in una condizione di maggiore forza e potremo salvare migliaia di vite umane".

18.20 - Continua a salire il numero di casi di coronavirus: i contagi totali sono 47.021, con un'impennata di 5.986 nuovi casi in un solo giorno, mai così tanti (ieri il delta era +5.322). Mentre i casi positivi attuali sono 37.860. Sono i numeri forniti dal commissario all'Emergenza Angelo Borrelli nel punto stampa in Protezione civile.Fortunatamente sale anche il numero dei guariti, arrivati a 5.129, con un incremento su ieri di 689 unità. Purtroppo però nuovo record anche per le vittime, 627 in un giorno: il totale ora ammonta a 4.032.Nel dettaglio, sono 16.020 le persone ricoverate con sintomi, 2.655 in terapia intensiva, 19.185 in isolamento domiciliare.

17.15 Il governo prepara nuove misure, ancora più rigorose, per contrastare la diffusione del coronavirus. Nella circolare in arrivo, secondo quanto anticipato dal Corriere della Sera, lo sport all’aperto, corse e quant’altro, si potrà fare tassativamente da soli, e rimanendo vicino casa. I supermercati resteranno aperti anche nel weekend. Chi deve portare a spasso il cane, potrà farlo esclusivamente vicino casa e per un tempo limitato. Non sono previste limitazioni di distanza per la spesa nei negozi di generi alimentari. Non ci sarà dunque un divieto totale alle uscite, ma verranno limitate ulteriormente.

14.35 Nuovi posti in Terapia Intensiva a Milano, Roberto Burioni annuncia sui social che è vicina l'apertura a tempo di record del nuovo reparto all'Ospedale San Raffaele, finanziato grazie alla raccolta fondi promossa da Chiara Ferragni e Fedez.

12.50 - Il presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, apre ai Coronabonds. Intervistata da Deutschlandfunk, ha affermato che "stiamo guardando a tutti gli strumenti e qualunque aiuto verrà utilizzato per mitigare le conseguenze economiche dell'epidemia".
12.20 - Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli ha confermato che "E' probabile che il picco dell'emergenza coronavirus in Italia non arrivi la prossima settimana, ma quella dopo: tutti dicono che stiamo andando verso il picco e ci auguriamo che sia quanto prima. La mascherina? Ai cittadini non serve a nulla, io non la utilizzo mai".

12.00 Secondo quanto appreso dall'Adnkronos, la Prefettura ha chiesto e ottenuto l'invio da parte del Ministero dell'Interno dei militari dell'esercito per la città di Milano. Il comunicato: "Secondo le indicazioni del Ministro dell’Interno, 114 unità di militari dell’Esercito di Strade Sicure verranno impiegate direttamente nel controllo delle misure di contenimento della diffusione del virus COVID-19. Trentaquattro unità sono già operative per il controllo dei passeggeri nelle stazioni ferroviarie. Da domani partiranno i nuovi servizi, insieme al potenziamento dei controlli da parte di tutte le forze di polizia".

10.30 Potrebbero arrivare presto nuovi divieti, anzi in alcune regioni (Friuli, Marche, Valle d’Aosta) sono già entrati in vigore. Si tratta di stop alle corse o alle attività all’aria aperta e nei parchi, ma anche divieto di fare la spesa la domenica e lo stop alle crociere.

09.30 - Negli Usa il numero dei contagi ha superato quota 13 mila, raddoppiati in sole 24 ore. Il bilancio delle vittime sale a 193 persone.​ L’ultima vittima di coronavirus negli Stati Uniti è un uomo di circa trent'anni. Lo ha confermato la responsabile della sanità californiana, Barbara Ferrer, specificando che il giovane aveva già problemi di salute. 

09.00 - Il Brasile ha deciso di vietare l'ingresso nel paese a tutti i cittadini che provengono da Europa e da gran parte dell'Asia. Il provvedimento sarà in vigore a partire da lunedì e durerà un mese, ma non riguarderà le persone con un lavoro qualificato nel paese e i rientri a casa nelle proprie abitazioni.​

09.00 - Il governatore della California Gavin Newsom ha ordinato a tutti i residenti dello Stato di restare a casa. In tutto lo stato è quindi scattato il lockdown: "Dobbiamo piegare la curva. L'isolamento a casa non è la mia scelta preferita ma ora è necessario", ha detto il governatore.

08.30 - Nel mondo oltre diecimila persone hanno perso la vita a causa della pandemia di Covid-19. E' quanto emerge dal bilancio della John Hopking University che si basa su dati dell'Oms e su altre fonti. ​

08.15 - L'assessore alla Sanità della regione Lazio, Alessio D'Amato, ha parlato a Rai Tre confermando che: "Nel Lazio questa settimana abbiamo avuto un incremento costante di casi positivi, ma sempre sotto il 20 per cento. Però già da oggi ci attendiamo un ulteriore aumento dei casi, i nostri scienziati ci dicono che l'andamento è quello".

08.00 - La Protezione Civile ha firmato un decreto che rivoluziona i contatti con i medici di base per il popolo italiano. La ricetta per le medicine o per esami specialistici non sarà più firmata e consegnata di persona, ma sarà inviata via email o con messaggio sul telefono ai pazienti. Il codice telematico sarà inviato anche alle farmacie in modo che tutto il processo sia snellito.

07.30 - ​Il presidente dell'Argentina, Alberto Fernandez ha annunciato ieri sera che in tutto il Paese è stato istituito l'isolamento sociale preventivo obbligatorio. Tutta la popolazione del paese è di fatto costretta ad una quarantena che si concluderà il 31 marzo alle 24.