201
Il coronavirus è una pandemia. Calciomercato.com segue tutti i principali aggiornamenti di giornata in tempo reale.

23.45 Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è intervenuto in conferenza stampa per fare il punto sulle prossime mosse nella lotta al coronavirus: "Produrremo e invieremo ventilatori in Italia, Spagna, Francia, nei Paesi che ne hanno bisogno. Manderemo 100milioni di dollari in materiale sanitario all'Italia, Giuseppe ne è molto felice". Il riferimento è al premier italiano Conte, sentito via telefono prima della conferenza. "Loro (in Italia, ndr) stanno attraversando un momento difficile - prosegue Trump, che poi annuncia: "Oltre un milione di americani hanno fatto il test per il Covid-19". ​

23.35 "Il conteggio dei casi di coronavirus in Italia e Spagna si sta potenzialmente stabilizzando". Lo conferma il direttore per le emergenze dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms): "E' nostra grande speranza che ciò accada - prosegue Michael Ryan - ma dobbiamo sopprimere il Covid-19 e questo non accade da solo".​

23.25 Placido Domingo è stato dimesso dall'Ospedale di Acapulco, in Messico, dove era stato ricoverato alcuni giorni fa per aver contratto il virus Covid-19. Lo annuncia sulla propria pagina Facebook il tenore, che continuerà la convalescenza nella residenza di sua proprietà ad Acapulco.​

22.35 Lunga telefonata tra il premier italiano Giuseppe Conte e il presidente degli Stati Uniti Donald Trump per affrontare il tema emergenza coronavirus. Il presidente del Consiglio Conte commenta su Twitter: "Lunga e amichevole conversazione con il presidente Donald Trump. Sono davvero grato per la solidarietà e il supporto degli amici americani. Continuiamo a lavorare insieme per vincere questa dura sfida". 

20.45 Il ministro della Salute Roberto Speranza parla della possibile estensione delle misure di contenimento per il coronavirus: "Nella riunione del Comitato tecnico scientifico è emersa la valutazione di prorogare tutte le misure di contenimento almeno fino a Pasqua (12 aprile, ndr). Il governo si muoverà in questa direzione", riporta Tgr Rai.​

19.00 Nicola Zingaretti è guarito dal coronavirus. Lo annuncia lo stesso segretario del PD e Presidente della Regione Lazio su Facebook: "Dopo 23 giorni di isolamento sono risultato negativo a due tamponi consecutivi. Ho passato delle brutte giornate ma sono guarito, ce l'ho fatta. Prima di tutto grazie a tutti gli operatori della sanità, a chi mi è stato vicino in questi giorni a cominciare dalla mia famiglia. Il mio primo pensiero va ai deceduti, a coloro che non ce l'hanno fatta e alle loro famiglie che stanno soffrendo in questo momento drammatico e ovviamente a tutti coloro che sono in cura. Il mondo sta vivendo un dramma che non ha eguali nella storia moderna e l'Italia è stata la prima democrazia occidentale a dover affrontare questa situazione con scelte molto radicali per la prima volta dal dopoguerra. C'è un grande bisogno di unità per superare questo momento. Ci vediamo presto per continuare questa battaglia e riprendere a ricostruire questo nostro bellissimo Paese".​

18.10 Il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli fornisce quotidiano bollettino sui dati relativi al coronavirus in Italia: il totale dei positivi è di 75.528, + 1.648 rispetto a ieri (ieri erano +3.815); di questi, 3.981 in terapia intensiva. Il numero dei decessi nelle ultime 24 ore è di 812 decessi (ieri 756), per un totale di 11.591. Buone notizie per quanto riguarda i guariti: il totale sale a 14.620, +1.590, numero più alto di guarigioni da quando è iniziata l'emergenza.​

18.00 Pieni poteri al premier ungherese Viktor Orban per l'emergenza coronavirus, il leader della Lega Matteo Salvini commenta: "Saluto con rispetto la libera scelta del parlamento ungherese (137 voti a favore e 53 contro), eletto democraticamente dai cittadini. Buon lavoro all'amico Orban e buona fortuna a tutto il popolo di Ungheria in questi momenti difficili per tutti", riporta Ansa.​

17.45 Pieni poteri al premier dell'Ungheria Viktor Orban: col pretesto della lotta all'emergenza coronavirus, da oggi democrazia, libertà d'informazione, istituzioni e valori dello Stato di diritto definiti dai Trattati europei sono sospesi in Ungheria. Orban avrà dunque diritti di governo e superpoteri eccezionali rinnovabili senza limite, governerà per decreto, potrà chiudere per un periodo a sua discrezione il Parlamento. Inoltre, saranno accettate solo informazioni di fonte ufficiali sulla pandemia e chi verrà accusato dall'esecutivo di diffondere fake news, questo include potenzialmente anche critiche alla gestione dell'allarme sanitario e al disastroso stato della sanità pubblica o ad altre decisioni del potere, potrà essere condannato con fino a 5 anni di prigione.​

17.35 Di seguito il bollettino sui dati relativi al coronavirus in Lombardia: +1.154 (ieri erano 1.592) nuovi contagi nelle ultime 24 ore (totale sale a 42.161) di cui solo due in terapia intensiva (ora 1.330). Sono infine 448 (ieri erano 416) i decessi, che portano il conto totale a 6.818.​

14.40 Il Governatore della Lombardia Attilio Fontana ha fatto il punto quotidiano sull'emergenza coronavirus: "Le indicazioni che mi arrivano è che stiamo proseguendo sulla buona strada. Stiamo mantenendo quella linea che non è più in salita e non è ancora in discesa, ma non stiamo andando avanti nella progressione del contagio".

14.05 Il Governatore del Veneto Luca Zaia ha dichiarato: "Fino a 15 giorni fa c’era panico su mascherine; io ho provato a comprarle su Amazon, e sono arrivate ieri. Faccio un appello ai centri di acquisto che sono i supermercati e le farmacie: compratele e mettetele in vendita. Fate in modo che cittadini le trovino. I prezzi vanno dai 55 centesimi delle mascherine cinesi a un euro per quelle fatte in Veneto".

13.45 Cresce ancora il numero dei medici morti per Covid-19, in tutta Italia, che sale a 61. Si registrano infatti altri 11 nuovi decessi, che vanno ad allungare l’elenco, aggiornato oggi alle 12, dalla Federazione nazionale degli Ordini dei medici.
13.30 Per strada la mascherina non protegge poiché il Covid-19 non è un virus che si trasmette per via aerea a distanza inferiore al metro, ma unicamente col contatto diretto con le secrezioni di una persona contagiata. Lo riferisce l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) nel suo ultimo studio rilanciato dal quotidiano El Mundo.

13.00 Attraverso un post pubblicato dal rapper Fedez arriva la conferma che in Lombardia grazie alla raccolta fondi promossa da lui e da Chiara Ferragni è pronto il secondo reparto di terapia intensiva costruito da quando è partita l'emergenza e che aggiungerà altri 10 posti letto attrezzati a quelli già esistenti.

12.30 Numeri leggermente in calo per la Spagna nell'ultima giornata con il Ministero della Salute che ha aggiornato i dati con i numeri di domenica. Sono purtroppo altri 812 i morti per coronavirus mentre 7340 sono i nuovi positivi. Il numero totale di contagiati è di 85.195 che porta quindi la Spagna davanti alla Cina.​

10.35 - Tutti a terra gli aerei della compagnia Easyjet, che in una nota annuncia: al momento non è possibile stabilire con certezza una data di ripresa dei voli commerciali. Gli ultimi voli di rimpatrio sono stati effettuati ieri.

10.30 - Guido Gallera, assessore al Welfare della Lombardia, ha parlato a "Mattina Cinque": "Stiamo notando una flessione nel numero dei casi, ma soprattutto della pressione sui pronto soccorso e sull’azione delle ambulanze. Negli ultimi 4 giorni è cambiato molto. È il segno che il grande sforzo che stiamo facendo, al di là di qualche idiota, sta funzionando. Al "Sacco" di Milano, venerdì avevano avuto 39 decessi, ne avevano avuti 7 sabato e 9 domenica — ha precisato —. È un caso, ma la riduzione c’è, quindi è un dato positivo".


10.25 - Il tenore Placido Domingo è stato ricoverato ad Acapulco per complicazioni legate alla malattia. "Sta bene e sta rispondendo al trattamento", ha detto il suo portavoce. Domingo, 79 anni, aveva dichiarato la scorsa settimana su Facebook di essere risultato positivo.


10.20 - Non si arresta la caduta di Piazza Affari. Il Ftse Mib arriva accedere il 3% per poi ripiegare a -2,8% con il Ftse Mib a 16.385 punti. Tra i cali peggiori ci sono Unicredit (-7,38%), Intesa (-7,19%). Controcorrente Diasorin (+3,5%) impegnata nella ricerca per un vaccino contro il virus.


10.15 - Oltre mille i morti nello Stato di New York: lo riporta il New York Times. Il bilancio aggiornato in questo Stato verrà reso noto oggi, ma secondo alcuni calcoli dovrebbe essere di almeno 1.026. Le persone contagiate sono 59.513, di cui 8.503 in ospedale e 2.037 in terapia intensiva, secondo quanto ha annunciato ieri il governatore Andrew Cuomo.


10.10 - È salito a 57.298 il numero dei contagi in Germania, con 4.751 nuovi casi in un giorno. Lo rende noto il Robert Koch Institute (Rki), aggiornando a 455 il numero delle vittime, con 66 morti nelle ultime 24 ore.​

10.05 - Secondo quanto riporta Il Corriere della Sera, nella giornata di sabato sono state ben 5.000 le persone sanzionate per non aver rispettato le restrizioni imposte dal Governo sul fronte coronavirus. Questo nonostante il recente decreto che ha inasprito le multe, portandole fino a un massimo di 3.000 euro. Tra i fermati, anche 50 positivi al tampone.

Si apprende inoltre che le misure restrittive saranno certamente prolungate almeno fino al prossimo 18 aprile, con buone probabilità di estenderle sino a maggio.


10.00 - Il presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump ha parlato di coronavirus anche alla stampa italiana. Ecco le sue dichiarazioni raccolte da Il Corriere della Sera: "Il governo Usa sta già aiutando l'Italia, anche monetariamente. Il 22 marzo scorso, il Pentagono ha inviato un sistema mobile di stabilizzazione dei pazienti (Erpss) al ministero della Difesa. È un’unità da 10 posti per assistere fino a 40 pazienti in 24 ore".

Sul fronte interno, Trump ha dichiarato: "Il nostro Paese avrà fatto un buon lavoro se riuscirà a rimanere sui 100.000 morti o meno".