Commenta per primo

“Contro il Parma servirà una grande prestazione e noi siamo in grado di farla. Vogliamo ottenere il massimo, anche se affrontiamo una squadra costruita bene e completa”. Sono le parole dell’allenatore bianconero Serse Cosmi nella conferenza stampa alla vigilia di Parma-Siena. “Ai miei ragazzi chiedo in primo luogo di essere attenti e concentrati fin dall’inizio contro una squadra che sa giocare bene ma sa anche difendere. Partiamo in 21 perché voglio tenere il gruppo più compatto possibile. D’Agostino? Deve recuperare al meglio la condizione fisica dopo l’infortunio, Rosina e Rodriguez torneranno in gruppo la prossima settimana”. Un elogio particolare arriva per i veterani del gruppo: “Vergassola e Calaiò sono i pilastri reali della squadra, trascinano i compagni con l’esempio durante la settimana e la domenica in campo. Calaiò farebbe benissimo anche in squadre di alto livello, ha raggiunto una grande maturità, corre e lavora per tutta la squadra senza sosta, anche se ha subìto un infortunio importante che poteva condizionarlo. Per me è stato un problema solo quando in preparazione non ho potuto impiegarlo”.