9
Intervistato da Un giorno da pecora su Radio Rai, il Sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, è tornato a parlare della questione capienza degli stadi. Lo scorso sabato, infatti, la sottosegretaria allo sport Valentina Vezzali e il presidente del Coni Giovanni Malagò avevano invocato a gran voce una svolta per arrivare presto alla riapertura totale, ma dal Ministero dello Salute arriva per ora una piccola frenata.

“Credo che ci possa essere una tappa intermedia che può prevedere il 75 per cento per poi arrivare più avanti al 100%”. Un discorso che varrà soltanto per gli impianti all'aperto perché sebbene le federazioni chiedano per le strutture al chiuso un'un’equiparazione con cinema e teatri in vista dell’apertura dei campionati, per ora si ragiona soltanto sull’aumento al 50 per cento.