Commenta per primo

Si è svolta questa mattina al centro tecnico di Coverciano la presentazione del 'Premio Picchi' istituito dall'amministrazione comunale di Casciana Terme per celebrare il 40esimo anniversario della scomparsa di Armando Picchi, capitano della Grande Inter e da sempre legato a Casciana da vincoli familiari e calcistici. L'amministrazione comunale ha deciso di istituire il Premio Picchi dedicato al miglior italiano under 23 e al miglior difensore del campionato di serie A usando come parametri di giudizio qualità fisiche e tecniche ma anche umane (lealtà, fair play, personalità), doti che avvicinano di più all'esempio di Picchi. I nomi dei due calciatori vincitori del premio saranno scelti dai direttori delle maggiore testate giornalistiche sportive televisive e della carta stampata. La cerimonia di consegna del premio avverrà lunedì 16 maggio nel Parco delle Terme di Casciana a chiusura di una serie di iniziative sullo sport e le Terme organizzate con la provincia di Pisa. 'Per i quaranta anni dalla scomparsa di Armando Picchi abbiamo deciso di istituire questo premio - ha affermato nel corso della conferenza stampa Alessandro Rocchi, consigliere comunale di Casciana Terme -. Grazie a mister Renzo Ulivieri abbiamo avuto il patrocinio della Figc, dell'Assocalciatori e dell'Assoallenatori, oltre che della Provincia di Pisa'.

'Ci tengo a ringraziare l'amministrazione comunale di Casciana Terme per avermi coinvolto nell'organizzazione di questo premio - ha detto Leo Picchi, figlio di Armando nonché membro dell'ufficio stampa dell'Inter -. Ringrazio per l'affetto che il comune di Casciana Terme dimostra tutt'oggi nei confronti di mio padre, un qualcosa che mi sorprende'. Renzo Ulivieri ha ricordato la figura di Armando Picchi: 'Ci è mancato da allenatore perché aveva cominciato una carriera importante, e pensando agli allenatori livornesi, oggi che ce ne sono due in testa alla classifica, è ovvio che il pensiero torni ad Armando Picchi, e ci si commuove a ricordarlo'. Il premio, per volontà degli organizzatori, da quest'anno avrà cadenza annuale.