Commenta per primo

Partita rocambolesca allo 'Zini', con la Cremonese che sembra sigillare la vittoria grazie ai gol di Nizzetto al 2' con un bel tiro dal limite e di Joelson al 55' in tap-in dopo una parata del portiere. Ma il Como - in dieci per l'espulsione di Conti - rimonta con un gol di Franco su rigore procurato da Filippini al 65', e con un colpo di testa di Zullo su cross sempre di Filippini al 76' per il 2-2 finale che lascia l'amaro in bocca ai grigiorossi e fa contenti i lariani.

CREMONESE

L'allenatore della Cremonese, Leonardo Acori: 'Sul 2-0 pensavo di farcela. La squadra ha pagato la perdita di lucidità dopo il gol del 2-1, stavamo facendo bene e siamo caduti nell'ansia. La classifica è brutta, dobbiamo lavorare per ritrovare la serenità'.

COMO

L'allenatore dei portieri del Como, Alex Brunner: 'Siamo partiti lentamente ma dopo l'1-0 siamo rimasti attaccati alla partita e abbiamo costruito occasioni sulle ripartenze. Abbiamo subito il 2-0 ma abbiamo avuto il merito di crederci sempre e alla fine abbiamo pareggiato'.