Commenta per primo
Il tecnico della Cremonese Massimo Rastelli ha parlato in conferenza stampa dopo l’eliminazione in Coppa Italia per mano della Lazio: “Complimenti ai ragazzi, hanno fatto la partita che potevano fare. Il 4-0 ci penalizza troppo per quanto è successo in campo, è un risultato eccessivamente severo”. 



SUL MODULO – “La squadra è stata costruita in un certo modo, stiamo cercando di far entrare nella rosa determinate caratteristiche. Non mi sono mai fossilizzato sui moduli. Il 3-5-2 l’anno scorso è andato bene, mentre quest’anno viviamo di alti e bassi”

SU INZAGHI – “Non gli avrei dato mezza lira, ora sta dimostrando quanto vale. Riesce sempre a capire i momenti chiave di una stagione. Gli auguro il meglio”

SUL MERCATO – “Ci sono a disposizione ancora quindi giorni. Abbiamo già avuto qualche contatto, vedremo nei prossimi giorni il da farsi. La testa ora va alla squadra, sabato sarà la prima del girone di ritorno e sarà una partita fondamentale. Il direttore cercherà di fare il suo lavoro”.