L'arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus rappresenta una vera e propria rivoluzione per tutto il calcio italiano e, di conseguenza, per i tantissimi che giocano al fantacalcio. Il sogno di un campione simile in Serie A diventa realtà... ma adesso bisognerà essere bravi ad acquistarlo in quello che è uno dei giochi più amati d'Italia. Premessa: il fantacalcio non si vince solo con Cristiano Ronaldo. Ma con una squadra costruita attorno con intelligenza, altrimenti si rischia solo un (semi) disastro. Tra chi sogna di regalarsi uno dei due giocatori più forti al mondo e chi pubblicamente nega di volerlo fare - ma sotto sotto medita l'acquisto di CR7 - il fantacolpo Ronaldo non può essere improvvisato, ma ha bisogno di una strategia ben chiara e precisa, fin dall'inizio. Ipotizzando una lega da otto squadre con 500 crediti a disposizione, ecco il piano per provare a trasformare questo sogno in realtà. Con intelligenza.

COME GESTIRE L'ASTA - Come detto in precedenza, chi vuole Ronaldo deve impostare tutta l'asta su questo obiettivo. E quindi deve sapere che quasi certamente arriverà al termine dell'asta dei centrocampisti con la rosa più debole di tutta la lega, tra gli sfottò e le risate generali. Chiaro: se i vostri colleghi vi lasciano spazio per qualche colpetto è solo meglio, quello dipende da voi e da chi avete come concorrente all'asta. Ma quando il battitore dirà la parolina magica ("attaccanti") arriverà il momento in cui scatenarsi.

CLICCA QUI PER LA STRATEGIA CR7 AL FANTACALCIO: QUANTO SPENDERE E CHI ACQUISTARE CON LUI!