Il presidente del Crotone, Gianni Vrenna, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Premium Sport: "Sappiamo l'importanza di questa gara, siamo consapevoli di affrontare una grande squadra, ho detto ai ragazzi che per noi è la gara della vita, se fanno quello che hanno fatto contro Juve, Bologna, Sassuolo, è una cosa che mi fa ben sperare. Sono squadre che ti fanno giocare, noi facciamo un buon gioco da quando c'è Zenga e speriamo bene".

SULLA CONTEMPORANEITA' - "Non mi sembra giusta che ci siano questi sfalzi d'orario. A mio avviso le gare di chi lotta per qualcosa andrebbero giocate tutte in contemporanea".

SUL PREMIO SALVEZZA - "Loro hanno un premio salvezza e spero di poterglielo dare già da stasera".

SULLA CLASSIFICA - "E' un po' bugiarda, abbiamo subito torti arbitrali importanti, ma andiamo avanti e siamo destinati a combattere fino all'ultimo, siamo abituati e lo faremo anche quest'anno. Se non sarà oggi sarà all'ultima con il Napoli".

SUL FUTURO DI ZENGA - "Salviamoci prima, poi non avremo problema a sederci".