Prima vittoria stagionale del Piacenza che vince allo 'Scida' col minimo sforzo e ottiene tre punti importanti per morale e classifica. Il Piacenza sfrutta nel migliore dei modi il vento a favore nel primo tempo e già dopo tre minuti arriva il gol del vantaggio: Graffiedi avanza sulla sinistra e mette in mezzo un pallone basso sul quale si avventa Piccolo che di piatto destro buca Concetti. Subito dopo il gol il tecnico ospite Madonna cambia assetto tattico alla squadra passando ad uno schieramento più difensivo con Cacia unica punta. Mossa vincente, perché il Crotone fatica a trovare spazi e gli ospiti amministrano bene il vantaggio. Nella ripresa Menichini prova le carte Russotto e Ledesma dando alla squadra più fantasia e lucidità in attacco. Infatti il Crotone con questo nuovo assetto riesce a sfondare la linea piacentina, senza però creare grossi pericoli alla porta difesa da Cassano. Il portiere piacentino viene impegnato soltanto nel finale ma si fa trovare pronto su una bella conclusione dei rossoblù. A ridosso del 45' Russotto colpisce la traversa e poi più niente. Al triplice fischio dell'arbitro partono quelli del pubblico di casa, che accusa la squadra di scarso impegno: una sconfitta che brucia.

Tre punti d'oro invece per gli ospiti, che proprio da questa vittoria vogliono iniziare la loro stagione fino ad oggi pessima.

CROTONE

Il difensore del Crotone Giuseppe Abruzzese: 'Sapevamo che oggi sarebbe stata dura, eravamo meno lucidi del solito, abbiamo creato poco e soprattutto all'inizio siamo partiti malissimo. Prendere un gol a freddo ti condiziona, abbiamo cercato di rimediare ma nel primo tempo avevamo il vento contro, poi purtroppo paghiamo il pessimo terreno di gioco, un campo scivoloso sul quale è difficile giocare. Non è stato il solito Crotone, nella ripresa abbiamo creato qualcosa in più ma non era giornata, non eravamo lucidi, purtroppo è andata cosi'.

PIACENZA

Il centrocampista del Piacenza Matteo Mandorlini: 'Oggi a noi avrebbe fatto comodo anche un pareggio, sapevamo quanto era difficile affrontare il Crotone. Poi però la partita è girata finalmente a nostro favore, siamo stati bravi a trovare il gol subito sfruttando il fattore vento e poi abbiamo cercato di organizzarci. Tre punti importanti per noi che fino ad oggi siamo molto sfortunati; ora da qui cercheremo di rialzare la testa'.