Nel suo consueto spazio sul quotidiano olandese De Telegraaf, Johann Cruyff ha annunciato la decisione di abbandonare l'incarico di consulente dell'Ajax. Nessun collegamento con la malattia che ha recentemente colpito l'ex grande campione dei Lancieri, che ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni a causa della diversità di vedute con l'attuale dirigenza, soprattutto in tema di settore giovanile. La goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso il tentativo dell'Ajax di rimuovere dal suo incarico Wim Jonk, responsabile delle giovanili e uomo molto vicino a Cruyff.