Robert Prosinecki, ct della Bosnia, è intervenuto ai microfoni di CalcioNapoli24 Live: "Sono contento di come ha giocato la mia squadra contro l’Italia. E’ stata una bella partita, purtroppo abbiamo perso. Il gol di Insigne è riuscito ad aiutare gli azzurri, ma siamo soddisfatti. Insigne è cresciuto molto, ha fatto un gol esagerato. Mi è rimasto impresso. Ancelotti? Uno dei migliori allenatori al mondo. James Rodriguez al Napoli? Perché no. Innalzerebbe la qualità della rosa. Marko Rog ha rispettato le aspettative? Rog ha perso continuità anche al Siviglia. Non è riuscito a ritagliarsi un ruolo da titolare, anche perchè c’è stato Banega che gli ha chiuso lo spazio. Ma sono ottimista, troverà un nuovo sbocco. L’Italia? Qualcosa è cambiato nel calcio della nazionale di Mancini, oggi sono molto offensivi. Soprattutto sono tornati ad avere sicurezza nel palleggio e nel gioco, cosa che sembrava avessero smarrito. Ma difficile capire chi possa vincere l’Europeo. Su Pjanic e Dzeko, il loro futuro? Ho parlato con entrambi. Pjanic resta alla Juve, invece Dzeko mi ha detto: “Vado via”, probabilmente per una squadra italiana".