Commenta per primo

Il direttore sportivo dell'Udinese Cristiano Giaretta rivela i retroscena della cessione di Giovanni Pasquale al Torino. 'La trattativa è durata tutta la notte - spiega il dirigente al sito Toronews.net -. Ci hanno contattato qualche giorno prima perché il giocatore interessava, ma avevano anche in mano Dossena: il Toro ha voluto tutelarsi nel momento in cui ha capito che per Dossena c'era qualche problema fisico durante gli ultimi accertamenti medici. Confermato questo problema è tornato a bussare alla nostra porta e siamo tornati a trattare: il giocatore inizialmente non era sul mercato, ma nella notte è cambiato tutto. La trattativa è entrata nel vivo nelle ore tarde e abbiamo concluso per un prestito oneroso, soluzione che ha soddisfatto entrambi'.