Commenta per primo
Gli eSports scendono ancora in campo per la beneficenza, con un roster ricco di campioni: da Chiellini a Pires e Yaya Touré, passando per Griezmann e Matuidi sono tanti i calciatori che si sfideranno nella Solidarity Channel, torneo organizzato da Konami su eFootball PES 2020 per raccogliere donazioni per il Covid-19 Solidarity Response Fund, in collaborazione con le Nazioni Unite e l'Organizzazione mondiale della sanità.

Il comunicato: 


Konami Digital Entertainment B.V. e ORSEN SA hanno annunciato oggi  la line-up completa di stelle del mondo dello sport che parteciperanno al torneo SOLIDARITY CHALLENGE che si svolgerà dal 12 al 14 giugno.

 

Questo torneo esport, a cui parteciperanno anche Giorgio Chiellini e Antoine Matuidi, si giocherà con eFootball PES 2020 e servirà a raccogliere donazioni per il COVID-19 Solidarity Response Fund, in collaborazione con le Nazioni Unite e l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

 

Qui di seguito l’elenco completo degli sportivi che parteciperanno al torneo:

 

Amandine Henry (Calcio)
Antoine Griezmann (Calcio)
Blaise Matuidi (Calcio)
Danny Care (Rugby)
Giorgio Chiellini (Calcio)
Jermaine Jenas (Calcio)
Liv Cooke (Calcio Freestyle)
Ludovic Giuly (Calcio)
Louis Saha (Calcio)
Mathieu Bastareaud (Rugby)
Mo Farah (Atletica)
Robert Pires (Calcio)
Scott McTominay (Calcio)
Steve McManaman (Calcio)
Tommy Fleetwood (Golf)
Yaya Touré (Calcio)
 

La SOLIDARITY CHALLENGE verrà trasmessa in TV in oltre 80 nazioni, un nuovo record nel mondo degli eventi eSport, e sarà possibile seguirla in diretta anche sul canale YouTube SOLIDARITY CHALLENGE alle ore 12:30 (fuso orario italiano) di venerdì, sabato e domenica.