134
Due attaccanti per la Juventus. Dopo aver chiuso l'affare Arthur con il Barcellona, in cambio di Pjanic, Paratici è al lavoro per rinnovare il reparto offensivo. Per farlo ha bisogno di cedere, tra i giocatori in partenza c'è Gonzalo Higuain, tornato a disposizione di Sarri, ma difficilmente ai nastri di partenza la prossima stagione. L'addio del Pipita permetterà alla Juve di risparmiare sull'ingaggio, circa 15 milioni di euro lordi, e di investire su altri profili.

PRIORITA' - Tra i giocatori seguiti con maggiore interesse dalla Juventus ci sono Arek Milik e Raul Jimenez, di proprietà rispettivamente del Napoli e del Wolverhampton. Per il primo vanno registrate la richiesta di De Laurentiis, 40 milioni per il cartellino, ma anche la volontà del polacco, che nei giorni scorsi ha aperto ai bianconeri, per il secondo, a segno 15 volte in questa stagione di Premier League, si muove da tempo il suo agente Mendes, che ha ottimi rapporti con la Juve.

GIOVANI - La lista però è più lunga. ​Secondo la stampa francese una pista che non tramonta è quella che porta Pierre Emerick Aubameyang, che non ha ancora rinnovato il contratto in scadenza nel 2021 con l'Arsenal, come profili giovani la Juve sta facendo dei ragionamenti su Andrea Pinamonti, ora al Genoa ma per il quale l'Inter ha il riscatto, Scamacca dell'Ascoli (cartellino di proprietà del Sassuolo) e Kaio Jorge, talento 18enne del Santos.