178
Un caso che rischia di movimentare in maniera inaspettata il mercato del Milan, partito la necessità di regalare a Gattuso un rinforzo a centrocampo e uno per l'attacco ma che nelle prossime settimane potrebbe produrre una vera e propria rivoluzione del reparto offensivo, con Gonzalo Higuain al centro di tutto. Il mal di pancia che ha colpito il Pipita e lo ha spinto a manifestare il suo desiderio di ritrovare Maurizio Sarri al Chelsea sta spingendo il club rossonero a guardarsi attorno alla ricerca della migliore soluzione possibile, tenendo ben presenti i pochi margini di spesa. I limiti imposti dalla Uefa in tema di Fair Play Finanziario stanno costringendo il direttore dell'area tecnica Leonardo a formulare proposte soltanto sulla base di prestiti con diritti di riscatto, opzione poco apprezzata da gran parte dei club coinvolti.

MORATA PIU' DI PIATEK - Difficile, difficilissimo, a queste condizioni pensare di strappare Krzysztof Piatek al Genoa che, forte dell'interesse di diversi club in Italia e in Europa, chiede non meno di 60 milioni di euro per farlo partire. I sondaggi del Milan ci sono stati e sono stati confermati dal dg del Grifone Perinetti, ma allo stato dell'arte appaiono come contatti esplorativi in vista dell'estate. Ecco dunque che il Chelsea, che sta cercando di trovare la chiave di volta per convincere Milan e Juventus a lasciar partire Higuain, potrebbe offrire una doppia soluzione ai rossoneri per colmare l'eventuale vuoto lasciato dalla conclusione anticipata del prestito annuale dell'argentino. L'opzione più calda resta quella che porta ad Alvato Morata, ufficialmente ai margini del progetto di Sarri e alla ricerca di una squadra che gli conceda fiducia e continuità; uno scambio di prestiti tra le due società è un'idea già perlustrata nelle scorse settimane e potrebbe tornare prepotentemente d'attualità qualora anche Elliott si convincesse a cambiare centravanti.

IL PIANO B - L'alternativa è invece quel Michy Batshuayi che lascerà sicuramente Valencia, club nel quale ha disputato la prima metà di stagione in prestito dai Blues, ma che è finito nel mirino pure del Monaco di Henry, pronto a sostituire Falcao con un giocatore da lui allenato nella sua esperienza come vice del ct del Belgio Martinez. Il Milan si interroga sul suo futuro prossimo e dopo la finale di Supercoppa Italiana di Jeddah inizierà a valutare anche una seconda metà di stagione senza Gonzalo Higuain. 


GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. 
Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com