Una squadra intera, forse anche di più. La Juventus tra prestiti e cessioni con diritto di recompra controlla molti giocatori, sparsi con gli affari di questo mercato in giro per l'Italia e per l'Europa. Il modello dell'estate è stata, per tutti i club o quasi, l'operazione di cessione con possibilità di riacquisto, seguita per quantità solo dal prestito oneroso con diritto di riscatto e controriscatto. Le due formule, per altro molto simili, garantiscono ai club di cedere incassando almeno un piccolo anticipo, come garanzia sul futuro acquisto o come indennizzo per la stagione, oltre a togliere il peso degli ingaggi. Ma non solo...

LA FORMAZIONE E I DETTAGLI: CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM