5
Il mercato si è chiuso da poco e, come spesso accade, i primi mesi del nuovo anno sono i più floridi per tutte le società più importanti per attivare la propria macchina degli scout e visionare, fra impegni per le nazionali e tornei sparsi in giro per il mondo, i talenti emergenti da provare a corteggiare e acquistare nelle prossime finestre di mercato. È il caso del centrocampista centrale classe '97 dell'Athletico ParanaenseBruno Guimaraes.

IL NUOVO ARTHUR O ALLAN? - Volante classico che gioca da scherma davanti alla difesa Bruno Guimaraes è molto più di un semplice incontrista, anzi. Ha piedi buonissimi (mantiene da anni una percentuale di passaggi riuscita del 90%) e una capacità di corsa incredibile tanto che, per dirla all'inglese, può essere considerato un centrocampista box to box. Per trovare un paragone nel calcio europeo può essere un mix fra l'eleganza nel gestire la sfera di Arthur del Barcellona e l'irruenza e l'intelligenza tattica di Allan.

INTER, JUVE  E NAPOLI - La scorsa stagione ha vinto, da protagonista la Copa Sudamericana e in questa stagione fra campionato Brasileirao e Copa Libertadores ha già all'attivo 43 presenze condite da 3 gol e 2 assist. Secondo quanto riportato da Globoesporte osservatori di Inter, Juventus e Napoli lo hanno già visionato dato che potrebbe essere tesserato da comunitario avendo origini spagnole. Il problema è la concorrenza, di Chelsea e Atletico Madrid, che si sono già dette disposte ad avvicinarsi alla clausola rescissoria da 40 milioni presente nel suo contratto. Un'affare in salita, quindi, ma un profilo che, sicuramente, i tre club hanno messo nel mirino.