All'orizzonte, si profila minacciosa l'ombra del Real Madrid nella trattativa che potrebbe portare il centrocampista messicano Hector Herrera alla Roma nell'anno nuovo, a luglio a parametro zero o a gennaio a fronte del pagamento di un indennizzo. La stampa portoghese riferisce infatti di un incontro avvenuto nei giorni scorsi a Oporto tra il giocatore classe '90 e Julen Lopetegui, oggi allenatore dei blancos ma in passato tecnico alla guida dei dragoes, tra cui proprio Herrera.

TENTATIVO REAL? - Un blitz avvenuto in un noto hotel della città lusitana e che potrebbe scompaginare i piani di quei club che, approfittando della delicata situazione contrattuale del messicano (assolutamente non intenzionato a rinnovare il contratto in scadenza), hanno mosso i primi passi col suo entourage in vista di gennaio. Tra questi, è molto attiva la Roma, che ritiene di dover completare un centrocampo che, persi elementi di esperienza come Nainggolan, Strootman e Gonalons, non ha avuto ad oggi le risposte che si aspettava dai giovani Cristante e Pellegrini. Herrera rappresenterebbe un innesto di qualità e quantità in mediana, ma l'inserimento improvviso del Real Madrid potrebbe guastare i piani del ds Monchi.