240
Il Milan si muove per il caso Rafael Leao. L'attaccante portoghese, in trattativa con i rossoneri per il rinnovo del contratto,  stato condannato a corrispondere un indennizzo allo Sporting per la rescissione unilaterale del contratto esercitata dal giocatore nel 2018, dopo l'assalto di alcuni ultras al centro sportivo del club di Lisbona: 16 milioni di euro, diventati 20 con gli interessi, una cifra che il Diavolo starebbe provando ad abbassare.

CONTATTO - Secondo quanto riferito da A Bola infatti, ci sarebbero già stati due incontri tra il Milan e lo Sporting. Tuttavia, i contatti non hanno portato alla fatidica fumata bianca: il presidente dei lusitani, Frederico Varandas, non è disposto a cedere e vuole l'intero importo dovuto da Leao. Inoltre, si legge, le ultime dichiarazioni di Paolo Maldini sul rinnovo dell'attaccante ("Se possiamo dire che ci sono buone possibilità di trovare un accordo con lui e lo Sporting? Sì, con lui sì. Con lo Sporting Lisbona noi non c’entriamo nulla") sono state accolte dallo Sporting come un modo per mettere pressione sulla vicenda.