La Juventus sarà costretta ancora una volta a giocare in difesa sulla propria difesa. Sì perchè il duo composto da Leonardo Bonucci e da Alex Sandro ha estimatori in tutta Europa e continuano incessanti i sondaggi di mercato per loro. Il dg Beppe Marotta e il ds Fabio Paratici finora hanno respinto al mittente tutte le proposte arrivate per i due spingendo, soprattuto per il brasiliano, anche su un possibile rinnovo di contratto.

L'ASSALTO COORDINATO DI CONTE - No, la Juventus non vuole privarsi di due elementi portanti della propria rosa se non di fronte a proposte monstre che, finora, non sono arrivate per i singoli difensori. Ma una maxi-proposta è in procinto di arrivare dall'Inghilterra perchè, come riportato da Repubblica e Corriere dello Sport, il Chelsea di Antonio Conte è pronto a presentare una proposta folle e combinata per i due.

110 MILIONI DI MOTIVI - Un'offerta da 110 milioni di euro che imporrebbe alla Juventus quantomeno una seria valutazione. E' vero, sostituire Bonucci e Alex Sandro non è semplice, anzi, soprattutto per il ruolo dell'esterno difensivo mancano elementi di grande valore sul mercato. Tuttavia un incasso così importante permetterebbe al club bianconero di poter operare con immensa facilità nel mercato in entrata e completare operazioni lasciate al momento in stand by. 50 milioni per Bonucci e 60 per Alex Sandro (queste le valutazioni), farebbero inoltre segnare non una ma ben due plusvalenze monstre a bilancio e darebbero il via libera per un mercato in entrata che si prospetta scoppiettante.