139
Tiemoué Bakayoko di nuovo in Italia, si può fare. Il centrocampista francese spinge per il ritorno al Milan, che sta valutando la sua posizione. Maldini e Massara cercano rinforzi in mezzo e considerano il 25enne di Parigi una possibilità concreta. Per far sì che l'affare vada in porto sono necessari due fattori, la disponibilità da parte di Baka a ridursi sensibilmente l'ingaggio, attualmente di circa 6 milioni, e l'apertura del Chelsea a uno sconto sul prezzo del cartellino.

SI TRATTA - Sul fronte stipendio il centrocampista che ha giocato l'ultima stagione in prestito al Monaco è pronto ad andare incontro al Milan, sulla fee di trasferimento i Blues, secondo quanto scrive oggi il Sun, hanno ridotto le pretese: ora per lasciarlo partire vogliono 20 milioni di sterline, poco più di 22 milioni di euro, una cifra che al momento viene ancora considerata eccessiva dal club rossonero che non vorrebbe spingersi oltre la soglia di 15. L'affare è in salita ma resta possibile, il Milan è interessato a Bakayoko, il Chelsea ha bisogno di fare cassa e vuole venderlo. E non manca il tempo per arrivare alla fumata bianca.