Commenta per primo

Dopo Gullit, Ronaldo. Il Terek Grozny, club ceceno, dopo aver ingaggiato come tecnico l'ex olandese del Milan, ha offerto 8 milioni di dollari di ingaggio (per un anno e mezzo) all'ex Fenomeno, che ha da poco annunciato il suo ritiro dal calcio giocato.

Lo riferisce il quotidiano Tvoi Dien, che aggiunge però che il Terek Grozn non avrebbe ricevuto alcuna risposta da Ronaldo. Il club ceceno vorrebbe discutere i dettagli del possibile contratto in occasione dell'amichevole del prossimo 10 marzo tra una rappresentativa nazionale cecena e la squadra brasiliana campione del mondo nel 2002, che dovrebbe vedere in campo il trio Ronaldo, Ronaldinho e Kakà.

Se Ronaldo accettasse, seguirebbe l'esempio del suo connazionale Robertos Carlos, che a 37 anni ha firmato un contratto con l'Anzhi di Makhachkala, capitale del Daghestan, altra repubblica caucasica. Ma è quasi impossibile che il Fenomeno decida di tornare sui suoi passi, pochi giorni dopo la conferenza nella quale, in lacrime, ha annunciato il suo addio al calcio.