Secondo AS, nella trattativa che ha portato Vrsaljko dall'Atletico Madrid all'Inter, la società spagnola si è assicurata una percentuale del 20% sulla futura rivendita. Una percentuale che andrebbe calcolata sulla differenza tra l'eventuale prezzo di cessione e i 17,5 milioni che i nerazzurri - con ogni probabilità - sborseranno la prossima estate per assicurarsi definitivamente le prestazioni del terzino croato.