155
Il Real Madrid volta pagina. Dopo l'addio di Zidane, il club spagnolo si prepara a salutare la sua punta di diamante, Cristiano Ronaldo, sempre più vicino al passaggio alla Juventus. Il presidente dei Blancos Florentino Perez starebbe lavorando sottotraccia per rinforzare la squadra e avrebbe stilato una lista di sei profili per sostiture il portoghese, vincitore per cinque volte del Pallone d'Oro. 
I SOSTITUTI - Secondo quanto riferisce il portale spagnolo Fichajes, in cima alla lista dei desideri c'è Neymar. Il brasiliano stuzzica la fantasia di Perez, sia dal punto di vista tecnico che commerciale, ma c'è da convincere il PSG. Il club di Al-Khelaifi difficilmente si priverà di lui appena un anno dopo il suo arrivo a Parigi per 222 milioni di euro. Più facile arrivare a Eden Hazard, che sta brillando in Russia con la maglia del Belgio e che ha dichiarato nelle scorse settimane di voler vestire la maglia dei Blancos. Il 27enne ha fatto sapere lo scorso dicembre attraverso il padre-agente Thierry di non voler rinnovare il contratto in scadenza nel 2020 con il Chelsea e aspettare una chiamata da Madrid. Nella lista due gioielli della Serie A: Mauro Icardi e Paulo Dybala. Il capitano dell'Inter potrebbe arrivare in caso di addio di Benzema, mentre la Joya è considerato un'alternativa a Neymar e potrebbe fare il percorso inverso di Cristiano Ronaldo e trasferirsi al Santiago Bernabeu. In lizza anche Robert Lewandowski, in uscita dal Bayern Monaco, Harry Kane, uno dei preferiti della dirigenza madrilena ma che difficilmente lascerà il Tottenham, e Kylian Mbappé, già nel mirino del Real un anno fa, prima del suo passaggio dal Monaco al PSG