69
Il “corna gate” ha rotto il muro del silenzio che ancora proteggeva il prezioso giardino del privato dove nascono i sentimenti. Quelle stesse pulsioni intime che possono anche sfiorire e poi morire perché anche loro sono il prodotto della perfettibilità umana. La differenza tra l’oggi e un certo passato pre-tecnologico sta nel fatto che la discrezione e ancora di più il senso del pudore hanno trovato la loro sepoltura in questo vorticoso viavai gossiparo che straccia il velo della privacy. La cosa sconcertante è che sono proprio i protagonisti di questi balletti da camera da letto a rivelare i particolari in cronaca.

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM