14
"Ho appena finito di ascoltare gli audio fra Luque e la psichiatra. E ho vomitato. L'unica cosa che chiedo a Dio è che venga fatta giustizia e che paghino tutti coloro che devono pagare". Così, in una storia su Instagram, Dalma Maradona, figlia dell'ex fuoriclasse del Napoli, commenta l'audio shock delle conversazioni, nel giorno della morte del n.10, fra il medico che curava suo padre, Leopoldo Luque, e la psichiatra Agustina Cosachov, che ora sono indagati in questa vicenda, e fra lo stesso Luque e un collega ("Sì, scemo, il grassone sta morendo. Pare abbia avuto un arresto cardio-respiratorio, io sto andando lì").

"Luque, sei un figlio di..., e speriamo sia fatta giustizia", scrive ancora Dalma Maradona, come riporta l'Ansa. Poi l'ennesima battuta nella 'guerra' verbale fra le figlie dell'ex 'Pibe de Oro' e il suo avvocato, e presunto amico, Matias Morla: "e non ignoriamo il fatto che la persona che lo presenta (Luque n.d.r.) a mio papà, lo ingaggia e poi lo paga è Matias Morla".