5
Diogo Dalot, terzino rossonero, è intervenuto a Milan TV e ha risposto ad alcune domande.

FAMIGLIA - "Per me è stato facile decidere di vivere con la mia famiglia, la voglio sempre al mio fianco e fin da quando ero a Manchester mia madre mi ha seguito. E' un'insegnante e presto tornerà in Portogallo a lavorare. Ora sono cresciuto, ma è chiaro che la mamma è sempre la mamma e mi ha aiutato tantissimo, soprattutto quando sono andato via di casa a 18 anni. Ho viaggiato tanto con loro in Europa".

RAPPORTO CON I COMPAGNI - "Quando ho avuto l'opportunità di arrivare al Milan ho parlato tanto con Rafa (Leao, ndr) e mi ha detto che qui c'era una squadra speciale e un paese bellissimo. Ed è la verità. Mi ha aiutato tanto e mi ha rassicurato".

TEMPO LIBERO - "Esco con il mio cane Junior e gioco un po' alla PlayStation. Alla sera vado a letto presto, verso le 22.30-23 perché sono stanco morto! Prima di dormire sto un po' con mia madre e il mio cane davanti alla tv. Piatto preferito? Da quando sono arrivato in Italia è la pasta".